Antinfiammatori e Analgesici

Benvenuti nella sezione di FarmaInternazionale.com riservata alla vendita di farmaci antinfiammatori.
In questo reparto sono presenti numerosi farmaci da banco, medicinali che possono essere acquistati anche online, senza, quindi, la presentazione della ricetta medica.
È possibile trovare farmaci antipiretici delle migliori case farmaceutiche per adulti, bambini e neonati. I farmaci antipiretici sono impiegati per ridurre la temperatura del corpo in caso di febbre elevata.
Il principio attivo alla base dei medicinali antipiretici è il paracetamolo, una delle poche sostanza che può essere somministrata ai bambini senza particolari effetti collaterali. Inoltre in questa sezione è possibile acquistare farmaci da banco per attenuare il dolore e l’infiammazione, come gli antinfiammatori che appartengono alla classe dei FANS. Tra questi i più importanti sono l’ibuprofene, l’acido acetilsalicilico, il naproxene.
I suddetti medicinali risultano particolarmente utili in caso di mal di testa, mal di schiena, dolori mestruali, mal di denti e dolori muscolari. Infatti, gli antinfiammatori agiscono direttamente sul dolore con un’azione calmante.
Si ricorda che è sempre preferibile, prima di acquistare farmaci antinfiammatori da banco, chiedere il parere del vostro medico, che vi indirizzerà verso il prodotto più adatto alle vostre necessità. L’infiammazione, (che può essere acuta o cronica) anche detta flogosi, è un meccanismo di difesa del corpo umano, innato, che reagisce a stimoli dannosi di diverso tipo, irritativo, allergico e infettivo, come ad esempio i danni cellulari e tissutali derivati da calore, compressione, radiazioni, reazioni chimiche, ecc.
Questi stimoli producono determinate reazioni a livello cellulare tra le quali l’aumento di una sostanza, l’acido arachidonico, e di conseguenza l’aumento dell’enzima di cui l’acido arachidonico è substrato, cioè la Ciclossigenasi, nota con il termine COX.
Lo scopo dell’ infiammazione è la protezione, la successiva eliminazione della causa iniziale del danno cellulare o tissutale oltre che l’avvio del processo di riparazione.
L’infiammazione provoca diversi fenomeni clinici come, dolore, arrossamento, accumulo di liquidi nella zona lesa, gonfiore locale (vedi anche edema) o tumefazione aumento della temperatura corporea (febbre) e dolore, aumento della temperatura nella zona corporea interessata, in modo da circoscrivere la zona interessata ed attivare i meccanismi del sistema immunitario.

Quando assumere antinfiammatori

Prima di acquistare un antinfiammatorio da banco è bene tener presente se si stanno assumendo altri farmaci, in particolare anticoagulanti o altri antinfiammatori, come ad esempio l’acido acetilsalicilico a basso dosaggio un antiaggregante piastrinico impiegato per la prevenzione cardiovascolare.
È importante sottolineare che i FANS possono causare una serie di effetti collaterali che fanno sì che alcuni siano indicati per alcune tipologie di persone mentre altri no.

L’effetto collaterale maggiormente riscontrato nei pazienti trattati con i FANS è l’aumento della produzione di Acido Cloridrico a livello dello stomaco, quindi acidità gastrica e possibile rischio di ulcere gastro-duodenali. Per questo è sempre preferibile assumere i farmaci antinfiammatori a stomaco pieno o proteggere lo stomaco con un gastroprotettore, vale a dire un farmaco antiacido come un inibitore di pompa (pantoprazolo e simili).
Si consiglia di assumere gli antinfiammatori solo se il dolore e i sintomi sono insopportabili o di tipo cronico e sempre sotto consiglio del proprio medico.

X
Add to cart